Zuppa di cipolle (carabaccia)

Prodotta da Osteria La Solita Zuppa con ingredienti di primissima qualità. Vasetto da 290 gr.

 8,50

Descrizione

Interamente prodotta da Osteria La Solita Zuppa viene passata in autoclave per la sterilizzazione e per la sua conservazione. Il laboratorio è Gustoumbria consorzio terre dell’upupa nostri fidati collaboratori.
Le nostre zuppe sono molto dense vanno diluite con brodo o acqua a seconda dei vostri gusti. In Osteria la serviamo con  bocconcini di pane tostato, formaggi misti a strati ( pecorino, fontina valdostana e parmigiano reggiano)
Ingredienti:
Cipolle miste, burro, brodo vegetale, vino bianco, pepe nero, olio evo, sale, aromi naturali, (cotta al forno a legna).

Caterina De’ Medici, discendente della famiglia fiorentina, ancora quattordicenne sposò il Duca D’Orleans, divenuto poi Enrico II re di Francia, nel 1533, e nel suo trasferimento in Francia portò con sé in dote belle arti, raffinatezza dei modi e, soprattutto, arte culinaria: si dice che fece arrivare da Firenze i suoi fedeli cuochi perché a quanto pare i francesi avevano molto da imparare – tanto per cominciare, neanche utilizzavano la forchetta e fu la Caterina nostra a portarla sulle loro tavole.
Ma oltre alla forchetta e al bon ton, Caterina portò in Francia molte ricette che oggi sono note come tipiche della cucina francese: l’omelette, la soupe à l’oignon, la fricassée, la béchamel sono in realtà discendenti, nell’ordine, delle nostre frittata (all’epoca conosciuta come “pesce d’uovo”), carabaccia, cibreo e besciamella (ai tempi nota come “salsa colla”), tanto per citarne alcune. Caterina modificò inoltre il menù di Corte, che consisteva quasi solamente in piatti di carne di vario tipo, introducendo molta verdura (ad esempio i carciofi, sconosciuti in Francia), frutta e sorbetti.
I cuochi francesi alla Corte di Parigi elaborarono le ricette toscane sostituendo l’olio d’oliva con il burro e dando loro nomi francesi. Se la Corte parigina, nel Seicento, divenne la più importante in tutta Europa in fatto di arte culinaria e buone regole di Galateo, ciò fu in gran parte merito di Caterina.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Zuppa di cipolle (carabaccia)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Monitoriamo in forma anonimizzata gli accessi a questo sito.
  • _gat_gtag_UA-49127342-42
  • _ga
  • _gid

Rifiuta
Accetta

Accedi

Registrati

Una password verrà inviata al tuo indirizzo email.

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

Richiesta di prenotazione
Per prenotare, puoi utilizzare il form oppure puoi telefonare al +39 0578 21006 o al +39 349 8173286.
Eventi privati
Possiamo organizzare il tuo evento privato sia all’Osteria, sia presso la Bottega, ospitando gruppi per un massimo di 70 persone. Telefona al +39 0578 21006 o al +39 349 8173286.
Riempi il form, sarai ricontattato quanto prima.

I campi contrassegnati da asterisco (*) sono obbligatori.